Rodolfo Allasia | Esposizioni e Biografia
15255
home,page,page-id-15255,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Biografia

Rodolfo Allasia, nasce a Racconigi nel 1948, laureato in scienze politiche nel 1978, inizia ad esporre i proprii lavori nel 1966, ma ama e pratica il disegno da molto prima e la pittura da subito dopo.

La realtà che gli sta di fronte lo ha sempre affascinato tanto da farla diventare il proprio specifico linguaggio quando la rappresenta  negli aspetti più surreali sia che si tratti di linee di paesaggio, di forme degli animali, degli ortaggi o ancora dell’anatomia umana.

Ha seguito corsi di nudo con Giacomo Soffiantino, frequentato lo studio di Nino Pirlato dal 1982 e quello di Ottavio Mazzonis dal 1992 fino a diventare buon amico dei due pittori ormai scomparsi. 

Pur nella differenza dei temi ispiratori, il dialogo ed il confronto con questi Maestri  è stata la vera scuola che Rodolfo si compiace di aver frequentato.

Rodolfo Allasia

Ha esposto in numerose gallerie pubbliche e private  sia in mostre personali che collettive pur non avendo mai inteso questa attività come un vero e proprio lavoro che invece ha svolto come insegnante di scuola media fino al 2000. Rodolfo crede nella pittura come mezzo per diffondere il concetto del bello e del buono intesi come valori che sembrano invece scomparire in una sempre più ampia gamma di attività umane. Ma crede anche che la pittura possa essere un mezzo per interrogarsi e capire chi siamo.

 

Vive e lavora in una verde casa di via Felice Govean in Racconigi.

Scarica la biografia completa >>